Il dramma di Giordano Bruno

Il dramma di Giordano Bruno

On 17 February 1600 Giordano Bruno – philosopher, cosmologist, mathematician and poet, a real Renaissance man – was burnt at the stake as a heretic.

Bruno was born in 1548. Despite being a Dominican friar, he questioned some basic Catholic doctrine such as the Trinity, the Divinity of Christ and the virginity of Mary. In his scientific endeavours, he supported the Copernican theory even arguing that the universe was infinite and some stars were in fact suns surrounded by their own planets.

This thinking could not go unchallenged by the Inquisition, which sentenced him to prison in 1593. Seven years later Bruno was taken to a famous Roman piazza, Campo de’ Fiori, stripped, tied to a pole and burnt alive.

Pope John Paul II in 2000 expressed deep regret for his horrible execution but maintained that his intellectual pursuits had led him to views incompatible with the Christian doctrine.

In recognition of his role in cosmology, a moon crater has been named Giordano Bruno and an asteroid 5148 Giordano. Furthermore, every year NASA presents the Giordano Bruno Memorial Award.

***

Il 17 febbraio 1600 Giordano Bruno – filosofo, studioso di cosmologia, matematico e poeta, un vero Uomo Universale – fu bruciato vivo per eresia.

Bruno nacque nel 1548. Nonostante avesse preso l’abito di frate domenicano, espresse idee contrarie alla dottrina cattolica, ad esempio sulla Trinità di Dio, la divinità di Cristo e la verginità di Maria. Nel campo scientifico, sosteneva la teoria copernicana arrivando pure a proporre che l’universo era infinito e che molte stelle erano in realtà soli circondati da pianeti.

Queste idee e teorie non potevano sfuggire all’Inquisizione che lo condannò al carcere nel 1593. Sette anni più tardi Bruno fu condotto nella famosa piazza di Roma Campo de’ fiori, spogliato, legato ad un palo ed arso vivo.

Nel 2000 Papa Giovanni Paolo II espresse profondo rammarico per la morte atroce subíta da Bruno, pur sostenendo che il suo pensiero lo aveva condotto a scelte intellettuali incompatibili con la dottrina cristiana.

In riconoscimento del suo ruolo in cosmologia, un cratere lunare porta il suo nome come lo fa l’asteroide 5148. Inoltre ogni anno la Nasa conferisce la Giordano Bruno Memorial Award.